Accoglienza

Solidarietà e cooperazione internazionale

FacebookTwitterGoogle+Pinterest

Bambini a scuola

ANPAS Emilia Romagna da anni svolge attività di solidarietà e cooperazione internazionale. Dal 1996 l’Associazione organizza e gestisce l’accoglienza dei minori bielorussi, provenienti dalla regione di Gomel, una delle zone più colpite dalla nube radioattiva sprigionatasi, nel 1986, a seguito dell’esplosione del reattore della centrale nucleare di Chernobyl.

Ospitare i bambini, nei mesi estivi, significa dare loro una vacanza rigenerativa e salutare. Accoglierli per un periodo lontano dalla regione contaminata significa migliorare le loro difese immunitarie, abbassando la concentrazione di radionuclidi nell’organismo. I bambini vengono ospitati per  uno o due mesi dalle famiglie, dalle strutture degli enti locali e dalle associazioni che aderiscono all’iniziativa. Nel corso della loro permanenza sono previsti momenti di incontro, utilizzo di campi solari, gite, centri estivi. Ogni anno vengono garantite ai bambini visite pediatriche e ecografie tiroidee con l’obiettivo di avere un monitoraggio sulla loro salute.

ANPAS Emilia Romagna inoltre  effettua Cooperazione Decentrata in Bielorussia, Saharawi, Palestina e Senegal.

Back To Top